Trading online e stati emozionali!

Il trading online è un’ottima strategia per guadagnare online, comodamente seduti su una sedia nella propria abitazione. Ma non è molto semplice avere successo in questa disciplina. I dati statistici possono spaventare. Infatti, circa l’80% di chi fa trading online perde soldi o non guadagna nulla, mentre solo il 20% fa un guadagno degno di nota.

Da questi dati si evince comunque che questa attività è per pochi e non è per tutti. La maggioranza delle persone pensa che per guadagnare online con il trading bisogna essere dei cervelloni con eccellenti conoscenze tecniche. Non è proprio così.

Non bisogna essere cervelloni e la conoscenza tecnica è una caratteristica necessaria per ottenere un risultato positivo ma non è sufficiente. Quello che la maggioranza delle persone e degli esperti del settore sottovaluta, nel trading online, è la gestione delle proprie emozioni.

errori-tradingGli stati emozionali sono fondamentali per ottenere risultati degni di nota in ogni campo della propria vita, il trading non fa eccezione.

Per capire questo concetto basta fare mente locale ai momenti nei quali sei impegnato nell’azione di trading. Guardati dall’esterno e cosa vedi? quali emozioni provi? Qual è il tuo stato emozionale?

Spessissimo, quando le cose non vanno molto bene, lo stato emozionale è agitato, stressato, si prova paura, ansia, ecc…

Questo stato porta ad annebbiare la nostra capacità razionale e spesso condiziona il comportamento del momento spingendoci a fare operazioni sbagliate, ad entrare o uscire dalle operazioni nel momento meno produttivo.

Anche se pochi coach finanziari lo dicono apertamente, la differenza tra essere un trader di successo o un trader che perde soldi non lo fanno le capacità tecniche o le conoscenze ma la capacità di gestire al meglio le proprie emozioni.

Trading online, meglio la perseveranza che la genialità!

Ancora oggi leggo su blog e sui siti di trainer finanziari che esistono strategie che con pochi minuti ogni giorno permettono di guadagnare molti soldi con il trading online. Belle speranze ma la realtà e un’altra cosa come ci spiegano gli esperti di www.forexdeer.com nelle loro guide.

Non si guadagnano molti soldi se non si fa un lavoro straordinario, soprattutto il primo anno, quando bisogna apprendere, testare e sperimentare, apprendere, testare e sperimentare, apprendere, testare e sperimentare (non continuo per non annoiare).

Io sono sempre a favore dei trader che fanno dello studio e della pratica la loro forza. Il colpo di genio, o l’intuizione brillante può arrivare, ma è una mosca bianca. Non si guadagnano molti soldi con il trading online facendo poche operazioni andate a buon fine, ma con la perseveranza e la capacità di arrivare a fare una media di 8 operazioni vincenti su 10.

Quindi nel trading online è molto più proficua la perseveranza che non la genialità. Quello che si sopravvaluta in questa disciplina è quello che si può raggiungere nel breve periodo e spesso si sottovaluta quello che si può raggiungere nel lungo periodo. Infatti la crescita economica di un buon trader non è lineare nel tempo ma spesso sale sempre più velocemente.

Quindi, per chi si approccia al trading online per la prima volta, è fondamentale rendersi conto che la perseveranza, l’impegno, la voglia di studiare e apprendere sono doti necessarie. Se si vuole fare trading nel frattempo che o nei ritagli di tempo, allora bisogna stare molto attenti a non perdere soldi.

Anche se questo articolo sembra un’accusa a chi vende ebook, corsi e videotutorial sul trading online, in realtà li rispetto tanto e consiglio di frequentare vari corsi in questo settore, a patto che si abbia la serenità necessaria per poter investire varie ore al giorno.

Fare trading online con la razionalità per evitare brutte sorprese!

Chi fa trading online lo fa per guadagnare, questo è ovvio, ma non sa che durante le azioni di trading non entrano in campo solo le emozioni relative ai soldi investiti (o puntati) ma tante emozioni relative ai significati che quei soldi hanno e al proprio Ego.

Purtroppo, viene sottovalutato troppo l’impatto emotivo che può avere un titolo che sta perdendo pensando che sia legato solo alla paura di perdere soldi. La maggioranza delle volte il caso peggiore della mente del trader non è quello di perdere i soldi ma di vedere le proprie certezze e le proprie convinzioni che crollano. Inoltre, un titolo che perde potrebbe essere un colpo per il proprio Ego che vorrebbe sempre avere ragione.

Anche se sembra assurdo, questo turbinio di emozioni è comune per i trader meno esperti, e se non vengono ben gestite rendono l’esperienza del trading online molto negativa e infruttuosa.

La razionalità potrebbe far evitare brutte sorprese a chi fa trading online. Seguire un programma stabilito a tavolino, prima dell’investimento, quando le emozioni sono molto più controllabili può essere un eccellente modo per ottenere buoni risultati. Inoltre, a volte, per i più ansiosi è possibile impostare il proprio trading system su valori di entrata e uscita stabiliti, sia in caso di guadagno che di perdita, così da non dover intervenire di persona.

Ovviamente, più si diventa esperti e più si diventa bravi a gestire il proprio trading, ma non si devono mai sottovalutare le emozioni. Esistono campi della vita dove essere guidati dalle proprie emozioni può fare la differenza, ma non è certo il trading online.

Nel tempo, con l’esperienza e la conoscenza si riesce sempre di più a gestire con razionalità il proprio trading online, ma appena si abbassa la guardia e si pensa di non essere più a rischio di prendere decisioni sbagliate guidati dall’impatto emotivo allora bisogna nuovamente preoccuparsi.

Fiducia ed emozione regine del Trading online!

Questo titolo lo si può leggere in tanti modi diversi. Infatti ci possono essere molti attori, nel trading online, che è necessario provino questa emozione. Vediamo di essere più chiari e meno criptici.

La fiducia è fondamentale nei mercati sia dal punto di vista politico che dal punto di vista degli investitori. Dal punto di vista politica, senza la fiducia di governi verso un mercato reale e/o finanziario rischia di vederlo crollare. In egual misura, poi, è fondamentale la fiducia degli investitori verso un particolare mercato azionario. Infatti possono determinare il successo o la sconfitta in base a quanto sono disposti ad investire.

Poi esiste la fiducia nel proprio stile di trading online, che a mio parere, è fondamentale per evitare tutti quegli errori che commettono i trader, soprattutto i meno esperti, quando si trovano in difficoltà e provano emozioni quali l’ansia, inadeguatezza e la paura.

Per non dimenticarsi della fiducia nella proprie capacità. E non parlo solo delle capacità nel trading online, ma parlo in maniera generalizzata. Infatti una persona con tanta fiducia in se stesso, nelle proprie capacità di apprendimento e nelle proprie capacità di riuscita, ha molte più possibilità di successo di una persona che non crede in se stesso.

Infine esiste la fiducia di chi ama il trading online verso un particolare mercato finanziario e verso la possibilità di creare un guadagno. Questa fiducia permette di creare sempre nuova liquidità nei mercati finanziari e spesso è la medicina ideale per superare le crisi. Infatti il movimento, nella maggioranza dei casi, anche se da un risultato algebrico in pareggio conta molto di più di una situazione di stallo. Spesso perché porta ad avere maggiore fiducia nel futuro.

Salva

Redazione

Più articoli di

Vedi post - Visita sito

Leave a Reply

*