Piano di trading, come pianificare la negoziazione per guadagnare

Tutti i trader professionisti condividono un elemento fondamentale : utilizzano un piano di trading.

Cosa è e come funziona ? In ogni settore la progettazione e la disciplina rivestono un ruolo chiave e fondamentale. Per questo motivo se vuoi fare questo mestiere devi entrare nella mentalità di autodisciplinarti per seguire passo passo un piano di azione che ti faccia evolvere verso il profitto.

Nel mercato del forex un piano permette di avere tutte le informazioni necessarie per capire cosa fare e quando farlo. Le azioni che compongono il proprio diario fanno riferimento a tecniche molto semplici. Anche quando perderai nel tuo piano saprai esattamente cosa fare.

La fase iniziale

fattori-economici

La fase preparatoria è quella dello studio. I principianti in questo punto possono cercare di studiare l’analisi tecnica per impostare correttamente gli indicatori classici come quelli di stop loss. I professionisti, che sono già un passo avanti usano invece questa fase per rivedere ciò che hanno pianificato.

Capite le basi applicare quanto si è progettato è relativamente semplice. Non sottovalutare questa attività anche perchè ti aiuterà a rimuovere quell’elemento di emotività che spesso è nemico del trader.

Gli elementi di base

Definire gli elementi della strategia

Definire gli elementi della strategia

Ora passiamo alla parte pratica. Inizia con stabilire alcune regole per capire :

  • Quando è il momento opportuno di entrare nel mercato
  • Quando uscire
  • A quali soglie impostare gli stop loss e i take profit
  • Quali posizioni sono in perdita e quali ti fanno guadagnare

Cerca in questa fase di non inserire troppe informazioni, è più facile mantenere la disciplina se le attività da eseguire sono facilmente comprensibili e replicabili. Gli alberi di decisione sono ad esempio un buon metodo grafico per capire come prendere una decisione.

Occhio al tempo

E’ proprio il caso di dire che il tempo è denaro, nel forex lo è ancora di più. Poichè i mercati sono molto volatili è importantissimo sapere come prendere le decisioni in modo netto.

Perdere una opportunità significa perdere denaro. Quindi attenzione al tuo piano di trading. Ti consente di prendere una decisione in tempi brevi ? Se la risposta è no devi rivederlo.

Il money management : qualche consiglio

Una volta che hai definito degli obiettivi chiari e raggiungibili è il momento di dimensionare il tuo piano. Nel forex si investe denaro dunque devi fare in modo di definire una strategia di gestione del rischio adeguata per tenere le perdite al minino e massimizzare le fasi in cui fai profitti.

Per questo motivo devi gestire il denaro in modo corretto in base anche alle dimensioni del conto di trading. Chi ha controllo riesce ad essere esposto poco e a guadagnare. Un trader esperto usa gli stop loss ad esempio, degli strumenti che molti sottovalutano.

Il money management deve essere parte integrante del tuo piano di trading ricordalo.

La fase di test

Ora che hai un piano che devi fare? Naturalmente è il momento di testarlo sul campo. Il modo migliore per farlo è quello di aprire un conto demo, uno di quei conti con cui negoziare senza rischiare i propri soldi.

Ecco alcuni broker che te lo offrono :

Broker Bonus Deposito minimo Payout Recensione Apri account
eToro bonus fino a 800€, social trading Recensione Vai al broker
Markets Recensione Vai al broker
Plus500 servizio CFD Recensione Vai al broker

Scegli uno di questi siti ed inizia a verificare se quello che hai pianificato funziona e se sei in grado di seguire con disciplina tutte le attività. Questa fase ti permetterà di capire anche se fare trading è una attività che si adatta alla tuo modo di lavorare e se la tua strategia è sostenibile.

Redazione

Più articoli di

Vedi post - Visita sito

Leave a Reply

*