Migliori forex broker per fare trading

Il concetto fondamentale che voglio esporre in questo articolo serve a completare tutti le informazioni che ti ho dato finora per poter fare trading nel forex. Per entrare nel mercato forex hai bisogno di un punto di ingresso e di tecnologie che ti consentano di fare trading al meglio. Queste vengono fornite da società di intermediazione che sono dette : forex broker.

In pratica hai bisogno di una piattaforma che ti consenta di fare la compravendita immettendo ordini ed inoltrandole sui mercati. Questa figura ha proprio questo compito, quella di eseguire le richieste. Per questo motivo è importante scegliere bene, distinguere tra quelli affidabili e quelli poco seri. Mi occupo di questo in questa guida facendo riferimento agli aspetti seguenti:

  • Classifica e lista dei migliori broker
  • Affidabilità e sicurezza
  • I depositi : cosa sapere
  • Le piattaforme elettroniche
  • Bonus ed incentivi
Come scegliere un buon broker?

Come scegliere un buon broker?

La classifica dei migliori broker : eccoti una lista

Tutti gli operatori di settore hanno ovviamente le proprie liste di siti favoriti. Lo sviluppo delle tecnologie anche mobili oggi ha permesso di avere dei software molto rapidi e facilissimi da utilizzare. Ne consegue che iniziare a fare trading oggi è diventato semplice.

Quando avrai acquisito una certa esperienza capirai come me quali sono i parametri su cui si basano le mie valutazioni. Cerco sempre di fare riferimento a tre cose : l’affidabilità e l’onestà, la convenienza e le promozioni. Approfondirò questi aspetti nelle sezioni successive, non prendere questa lista come un qualcosa di definitivo, sono mie considerazioni e si tratta dei broker che utilizzo quotidianamente.

Devo però dire che molti di quelli che trovi in classifica sono utilizzati dalla maggioranza degli utenti sul web ed il motivo è comprensibile, sono dei portali di grande qualità che ti supportano in tutto step per step dall’iscrizione fino alla fase vera e propria di commercio. Se ne hai altri da segnalarmi commenta e provvederò ad analizzarli insieme a te.

Broker Bonus Deposito minimo Payout Recensione Apri account
Plus500 servizio CFD Recensione Vai al broker
Markets Recensione Vai al broker
eToro bonus fino a 800€, social trading Recensione Vai al broker

Ti consiglio di creare più di un account valutando le diverse proposte anche perchè non tutti sono completi e ci sono delle funzioni interessanti che è bene sfruttar per i tuoi scopi. Ad ogni sito web ho associato una recensione che puoi consultare per vedere nel dettaglio le caratteristiche.

Le caratteristiche : affidabilità, sicurezza e convenienza e che altro ?

contratti-forex

Un broker ideale dovrebbe, a mio avviso, avere alcune caratteristiche imprenscindibili in modo da poter diventare la scelta migliore possibile.

  • Sicuro : le transazioni devono essere garantite ed i depositi custoditi in banche solide dal punto di vista finanziario
  • Onesto : è meglio operare con mediatori che siano il più possibile onesti. Se le condizioni non sono chiare è meglio abbandonarlo, rischi solo di perdere tempo e denaro
  • Autorizzato : ogni società deve essere regolamentata nel mondo e nel paese in cui eroga i propri servizi. In Italia è la Consob ad occuparsi delle licenze, ne consegue che oltre a supportare la direttiva Mifid e Cysec devono essere autorizzati dalla società italiana di controllo della borsa.
  • Conveniente : generalmente tutti gli intermediari guadagnano sullo spread. Assicurati dunque che non ti vengano applicate inutili commissioni. Per essere conveniente un broker deve avere gli spread più bassi possibili e non gravare di ulteriori costi sul trader. Fai attenzione inoltre, molti di questi offrono anche dei bonus quando si versa, punta dunque a ricevere quelli elevati
  • Facile e accessibile : rispetto ad una piattaforma macchinosa privilegia quelle facili da usare, è uno degli aspetti importanti per avere successo.
  • Leverage : l’effetto della leva finanziaria è un mezzo con cui si possono aumentare i propri profitti avendo a disposizione più del capitale a disposizione. Usala però con parsimonia, se usata male può rivelarsi un boomerang.
  • In lingua italiana : i forex broker italiani sono sempre i migliori da ogni punto di vista. Se non mastichi l’inglese assicurati che la nostra lingua sia supportata e che sia l’assistenza telefonica e via email di manager che parlano la tua lingua. In ogni caso scegliendone uno regolamentato dalla Consob non dovresti avere problemi

I depositi : cosa sapere

Ricordati che devi essere sicuro di dove vanno a finire i tuoi soldi, sono i tuoi risparmi quindi massima attenzione. Molti intermediari disonesti purtroppo non dichiarano quali sono le banche in cui si appoggeranno per custodire i versamenti. Non si tratta di banche vere e proprie dunque chiediti quando fai il primo deposito dove va a finire.

E’ per questo motivo che in alcuni paesi come gli Stati Uniti ci sono regole stringenti. Tutti i forex broker devono pertanto essere autorizzati offrendo garanzie serie. Nel Regno Unito ad esempio c’è la severa FCA che si occupa di monitorare e controllare tutte le società compresi i fondi di investimento.

In Europa ogni paese ha il suo organismo, ne consegue che conviene selezionare un sito autorizzato dal relativo ente nel paese in cui operi. Questo per la tua sicurezza personale.

Naturalmente ogni volta che ne hai l’occasione preleva pure i guadagni fatti.

Le piattaforme elettroniche

Opzioni binarie : step necessari

Opzioni binarie : step necessari

Se tutte le condizioni che ti ho elencato sono soddisfatte puoi creare il tuo account ed avere accesso alla piattaforma di trading.

In alcuni settori come le valute c’è quasi sempre uno standard che è dato dalla famosa Metatrader della società MetaQuotes. Ogni sito in genere cerca poi di proporne una propria ma di solito quella non manca. E’ molto bella da utilizzare anche perchè puoi impostare delle diavolerie molto utili come gli Expert Advisor e i robot automatici.

Gli strumenti avanzati possono essere molto utili:

  • per automatizzare i processi
  • per eseguire stop loss
  • per lavorare anche di notte ad analisi
  • per fare calcoli su prezzi, livelli di resistenza e di supporto e quant’altro

E’ ovvio che quando sarai più esperto potrai sfruttarli con grande vantaggio.

I bonus e le demo

Numero 1 in Italia

Qui sopra puo vedere un esempio di bonus. Si tratta di un incentivo che i siti di qualità offrono ai propri clienti, generalmente quando diventano clienti per la prima volta. Ovviamente non sono indispensabili ma sicuramente possono essere indice di qualità.

Se un broker ti regala qualcosa vuol dire che è sicuro dei suoi mezzi e che probabilmente potrai utilizzarlo per negoziare sui mercati. Da notare che se depositi molto l’incentivo può arrivare a migliaia di euro che potrai poi sfruttare in seguito.

Un ultimo aspetto su cui mi soffermo è quello delle demo. Se non sei sicuro di investire subito o vuoi saperne di più su una piattaforma puoi utilizzare le demo. In questo modo senza impegno puoi simulare operazioni, accedere ai dati senza però investire un centesimo. I profitti che farai sono virtuali ma ti possono dare una indicazione su come è fatto il software, se ti soddisfa e se eventuali strategie funzionano.

Cerca di valutare con cura tutti gli aspetti che ti ho elencato prima di fare le tue scelte.

Redazione

Più articoli di

Vedi post - Visita sito

Leave a Reply

*